World Heroes – Il serious game dell’UNICEF

Molti problemi che affliggono i bambini dei paesi poveri nel mondo  vengono troppo spesso ignorati o non considerati come meritebbero. Per questo motivo l’UNICEF ha creato un Serious Game per sensibilizzare i giovani ed adulti  sul tema del volontariato e sulle problematiche riguardanti l’analfabetizzazione, la mancanza d’acqua e le malattie che giornalmente causano migliaia di vittime nei paesi in difficoltà.

World Heroes e’ un ottimo gioco, realizzato totalmente in Flash, che ci consente di vestire i panni di un volontario  alle prese con la raccolta di materiale di uso comune ed alimentari destinati alle popolazioni in crisi. All’inizio del gioco avremo la possibilità di scegliere fra quattro personaggi con il quale dovremo portare a termine la nostra missione, ovvero diventare Eroi dell’UNICEF.

Cinque le missioni da affrontare  ma non necessariamente nell’ordine in cui ci vengono proposte:

Ogni missione è composta da due livelli in ordine crescente di difficoltà che consistono nel  raccogliere gli oggetti che ci verranno indicati nel Briefing iniziale. Una volta raccolta la quantità richiesta di oggetti indicati avremo completato il livello e potremo passare a quello successivo dove ci verranno richieste maggiori quantità di materiale da raccogliere e talvolta persino oggetti nuovi.
A bordo del nostro camioncino dovremo quindi raccogliere gli oggetti che un aereo, in volo  sopra le nostre teste, ci lancerà con il paracadute! Naturalmente l’impresa non sarà semplicissima dato che l’aereo molto spesso lanceraà contemporaneamente oggetti ai due lati opposti dello schermo….
Per ogni oggetto raccolto accumuleremo dei punti che ci consentiranno di avanzare nel gioco stabilendo il nostro record personale ed alla fine di ogni livello dovremo rispondere ad una domanda che ci verrà posta per testare le nostre conoscenze sui problemi del mondo.
Di seguito le missioni in dettaglio con un esempio dei punteggi assegnati per la prima missione:

ISTRUZIONE

Missione = Costruire una scuola in Iran

Notebook = 7 (primo livello) per 50 punti cadauno
Palloni da calcio = 2 (primo livello) per 100 Punti cadauno / 9 (secondo livello) per 100 punti cadauno
Microscopi = 1 (primo livello) per 150 punti cadauno / 6 (secondo livello) per 150 punti cadauno
Zaini per la scuola con quaderni = 1 (solo secondo livello) a 500 punti cadauno
Giochi per bambini = 4 (solo secondo livello) per 50 punti cadauno

Alla fine del livello ci verranno poste  quattro  domande per verificare la nostra conoscenza sulla diffusione dell’analfabetizzazione in varie nazioni del mondo.

NUTRIZIONE

Missione = Fornire alimenti sani ai bambini di Guatemala City

Sacchi di zucchero = 7 (primo livello)
Biscotti ad alto valore proteico = 2 (primo livello) / 9 (secondo livello)
Congelatori = 1 (primo livello) / 6 (secondo livello)
Piatti = 4 (solo secondo livello)
Bilance = 1 (solo secondo livello)

Alla fine del livello ci verranno poste quattro domande per verificare le nostre conoscenze sui rischi derivati dalla malnutrizione e le conseguenze che essa comporta.

FORNITURA ACQUA POTABILE

Missione = Fornire acqua potabile ai bambini dello Zimbabwe

Bottiglia d’acqua = 7 (solo primo livello)
Secchi d’acqua per la famiglia = 2 (primo livello) / 9 (secondo livello)
Tubature per acquedotto = 1 (primo livello) / 6 (Secondo livello)
Latrine portatili = 4 (solo secondo livello)
Pompe d’acqua = 1 (solo secondo livello)

Alla fine del livello ci verranmo poste quattro domande per verificare le nostre conoscenze sul numero di bambini privi di acqua potabile  in Africa.

EMERGENZA

Missione = aituare la popolazione la popolazione turca ad affrontare un terremoto

Bottiglie d’acqua = 7 (primo livello)
Kit medici = 2 (primo livello) / 9 (secondo livello)
Tende da campo = 1 (primo livello) / 6 (secondo livello)
Latrine portatili = 4 (solo secondo livello)
Zaini per la scuola = 1 (solo secondo livello)

Alla fine del questo livello ci verrà chiesto quanti bambini potrebbero essere salvati nel mondo donando quello che spenderemmo solitamente per una pizza.

SALUTE

Missione = aiutare i bambini del Kyrgyzstan a difendersi dalle malattie

Bottiglie d’acqua = 7 (solo primo livello)
Kit medici = 2 (primo livello) / 9 (secondo livello)
Tende da campo = 1 (primo livello) / 6 (secondo livello)
Latrine portatili = 4 (solo secondo livello)
Zaino per la scuola con quaderni = 1 (solo secondo livello)

Alla fine del livello ci verranno  poste quattro domande per verificare le nostre conoscenze riguardanti le conseguenze della mancanza di elettricità, acqua e nutrizione  in vari paesi del mondo

Una volta completati i cinque livelli un’animazione mostrerà i nostri risultati di gioco divisi per sezione richiedendo l’inserimenrto del nostro nome per entrare a far parte dell’Official UNICEF World Hero Certficate.
In questo modo verremo nominati ufficialmente UNICEF World Hero!

Il gioco, nella sua semplicità, è davvero ben fatto, la grafica è colorata e l’audio è semplicemente “maestoso” essendo composto da un’unica traccia orchestrata.

Giocare a World Heroes significa prendere atto delle condizioni disumane nelle quali sono costretti a vivere i bambini poveri di numerosi paesi del mondo e di tutto ciò che essi giornalmente devono affrontare per sopravvivere. Nella sua semplicità World Heroes è davvero un buon gioco che tutti dovremmo provare almeno una volta per rendersi conto di quanto siamo fortunati a vivere in paesi ricchi ed industrializzati e di come sia importante  fare volontariato e beneficienza per le popolazioni meno abbienti.

World Heroes è interamente giocabile online sul sito dell’UNICEF al seguente indirizzo attivando il supporto Flash del proprio browser.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WP Hashcash