Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
 

Scritto da admin il 23/06/2009 in Uncategorized con Nessun commento


Carissimi lettori del blog, mi scuso se sono poco assiduo in questo periodo, vorrei potermi dedicare con più rilassatezza al ricordo dei ‘bei tempi’, oltre ad affrontare nuove tematiche che mi stanno particolarmente a cuore, il FARE VIDEOGIOCHI vero e proprio che dò il nome a queste pagine. Sia il come farli, sia come utilizzare questo medium per comunicare.

Sono però in un momento particolare, dato che da qui a un paio di settimane verrà finalmente messa in produzione la mia nuova e più ardita creatura: il mio secondogenito!

Sto quindi dandomi da fare a più non posso per sistemare varie faccende con Koala Games e col nostro gruppo, nonchè con casa famiglia eccetera, dato che poi luglio mi vedrà altalenante tra gestione ordinaria dell’azienda e pannolini vari.

Contando anticipatamente sulla vostra comprensione, vi saluto con l’intensità dell’esplosione di una supernova e cercherò nonostante quanto sopra di scrivere il più possibile dato che, questo blog, mi dà un insostituibile piacere. E altrettanta soddisfazione mi dà il contatto con voi.

Allego un’immagine di un videogioco *non educativo* che stiamo realizzando (con grandissima soddisfazione) con i nostri soci di Imagimotion e del quale parlerò meglio da settembre.

Saludos e a prestissimo!

NESSUN ARTICOLO DISPONIBILE

Leave a Reply

No trackbacks yet.

Posts with similar tags

No post with similar tags yet.

Posts in similar categories

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!