Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 

Scritto daIvan Venturi il 14/07/2010 in colors, neverworld, sylvia con 4 Commenti


Riporto quanto mi scrive GianMarco Leone, riguardo il come far funzionare i vecchi videogiochi di Colors, vedi post precedenti “Neverworld” e “In vacanza con Sylvia”.

GianMarco è, oltre che un ottimo musicista, anche un ottimo risolutore di problemi! Allego testo della sua mail

“…avevo letto un po’ di tempo fa il tuo post riguardo “In vacanza con Sylvia”, e dal momento che hai scritto che c’era da trovare un modo di farlo funzionare a causa della lettura delle tracce audio ti scrivo per dirti che l’ho fatto funzionare con l’accoppiata “Daemon Tools” e “Dosbox”, entrambi programmi gratuiti.

In pratica con Daemon Tools carichi l’immagine del disco in un drive virtuale, quindi da Dosbox lo monti con l’accorgimento di specificare -t cdrom su linea di comando (che simula l’unità cd, anziché fare un normale mount).

Ovviamente c’è poi da installare il gioco e fare il setup, avendo l’accortezza di montare il disco virtuale sulla stessa unità dosbox così come indicato nel programma di Setup.”

Grazie GianMarco!

Saludos!

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!