Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
 

Scritto da Ivan Venturi il 14/11/2011 in Senza categoria con 1 Comment


Brevissima considerazione in seguito a un brano di un articolo di oggi:

“Questo accade perché giochi simili sono gli unici capaci davvero di incassare”, racconta Peter Moore, ex presidente di Sega America, poi passato alla Microsoft e ora a capo di Ea Sport, la stessa dei videogame di calcio Fifa 4. “I titoli di medio livello non portano più nulla, anzi in genere fanno perdere soldi. Per questo nell’anno fiscale 2011 alla Ea abbiamo pubblicato 67 videogame differenti. Nel 2012? Saranno meno di 30. Stiamo tagliando la metà dei giochi e facendolo aumentiamo i nostri profitti. Perché concentriamo gli sforzi solo sulle grandi produzioni”.

(tratto da un articolo di Jaime D’Alessandro da Repubblica.it di oggi 14 novembre 2011)

Inevitabilmente, la riduzione di produzioni mid-budget, porterà a un maggiore investimento nei progetti high-budget. Ma anche su quelli low-budget.

Questo determinerà anche crescita di pubblico e di mercato, di persone che non troveranno più ciò che cercano nel mercato convenzionale e si abitueranno a cercarlo più ‘in basso’. Ci saranno sempre più portali dedicati, blog, strutture comunicative adatte.

Insomma: PICCOLO è bello. Pensiamo a prodotti di budget contenuto e ben rivolti a target e reti di utenti ben precisi, con una adeguata e lucida promocomunicazione. Il mondo va in questa direzione. Da un pezzo, ormai.

Saludos!

ps: a tal pro, segnalo il nuovo digital-store di Adventure’s Planet, www.zodiac-store.com. Nei prossimi giorni ci guarderò per bene, sentirò i ragazzuoli di AP per ulteriori dettagli, e ne scriverò ancora, dato che è un’iniziativa che mi piace moltissimo e che reputo possa avere un ottimo successo.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

  1. PICCOLO E’ BELLO: va trovato il modello economico per fare videogiochi italiani!

One Response to PICCOLO (videogioco) E’ BELLO!

  1. Milena

    28/05/2012 - 13:01
    1

    Io se fossi in te al posto di paghere 130 euro di edoiizne speciale compre 2 giochi , tanto i codici on line li danno dopo neanche 10 gg e costano di media dai 9,90 a 14,90 in pratica se pure compri il gioco in preordine alcune edizioni le paghi anche allo stesso prezzo del normale, io sinceramente spendere 60 euro in pif9 per 4 carte che ci sono dentro scusatemi ma francamente lo trovo stupido poi ovviamente se uno ha i soldi da buttare ben venga ma io preferirei fare beneficenza

Leave a Reply

No trackbacks yet.

Posts with similar tags

No post with similar tags yet.

Posts in similar categories

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!