Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
 

Scritto da Ivan Venturi il 16/07/2011 in Senza categoria con Nessun commento


Rieccoci qui! Ultimamente marco davvero male… Scrivo poco, a dir poco. E non e’ poco.
Comunque: here we are! allora:
- tenutasi un venerdi’ una bella riunione dell’Aesvi, che presto cambiera’ nome. Ma la cosa very impprtant, e’ che la sera prima, essendo io arrivato appositamente a Milano, potendo contare sull’appoggio logistico di importantissimi esponenti della Silicon Valley di Caronno Fergusella, sono riuscito a visitare la marvelousa azienda dei suddetti, nonche’ a partecipare a un APEindiedev! Ovvero un aperitivo, secondo ottima tradizione meneghina, degli sviluppatori indie della zona milanese. i ragazzi di A little bit (grandi!), vari attualmente in Milestone, i ragazzi di Santa Ragione , e tanti altri. Saremo stati 20-25. Ultramegadivertente. Ipercreativo. Sentita un sacco di carica, che mi ha fatto risalire una certa voglia, piu’ primitiva, meno filtrata, di fare videogiochi.
Grazie ancora ad Alain di A little bit e ai suoi soci di
Avermi invitato nonche’ ospitato. Mi sono divertito da matti.
Consiglio a chiunque ( dev) in zona milanese di partecipare a questi aperitivi. Io, se potessi, lo faressi, ma essendo a 39 euro di frecciarossa di distanza, non posso farlo purtroppo troppp spesso. Ma ci saro’, anche se non sempre.

Saludos!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

  1. RIECCOCI!
  2. RIECCOCI SUI FINANZIAMENTI

Leave a Reply

No trackbacks yet.

Posts with similar tags

No post with similar tags yet.

Posts in similar categories

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!