Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
 

Scritto da Ivan Venturi il 25/02/2012 in Eventi con Nessun commento


(POCHE) NOTE ORGANIZZATIVE! Ognuno che sia interessato a presentare se stesso o il proprio gruppo o il proprio progetto, porti:

- PC PORTATILE, MAC,  iPAD o quello che serve per mostrare il proprio progetto. e i CAVETTI DI COLLEGAMENTO per attaccarsvi alla presa VGA del proiettore (quella romboidale). Se dovete anche fare una presentazione, siate pronti ad attaccarvi velocissimamente a un cavo VGA. Tutto il tempo perso nell’operazione verrà sottratto purtroppo alla vostra presentazione. MI RACCOMANDO.

Se proprio non avete nulla, portate una presentazione in PPT e dei video che non richiedano codec particolari, e organizzatevi con qualcuno per farvi prestare il PC o MAC. In caso vi facciate ‘ospitare’, non installate nulla, portate solo, come già detto, presentazioni power point o video. Non eseguibili.
Oltre la presentazione, il PC/MAC/IPAD vi servirà per mostrare il vostro lavoro agli altri. Agguantate quindi un pezzo di tavolo e una presa elettrica e sistematevi!

- BROCHURE: 50-100 fogli A4 con sopra il proprio logo, la propria foto (così se qualcuno legge ed è interessato puoi cercarvi e individuarvi), una breve descrizione del progetto, i propri riferimenti. Lasciate parte di queste brochure sul banco all’entrata, e altre ve le tenete vicino (sul pezzo di tavolo dove vi sarete appollaiati)

- BIGLIETTI DA VISITA: con tutti i vostri riferimenti telefonici, mail, skype, twitter ecc. Oltre ovviamente al nome vostro e del gruppo/progetto.

Non è assolutamente importante che siano stampate professionalmente o impaginate bene o che so io. Servono unicamente a far circolare meglio le informazioni durante la giornata e a far sì che si sviluppino meglio le connessioni tra tutti noi.

- BIBITE BIRRE BEVANDE VINI ECC: come l’anno scorso, ognuno porti qualcosa da bere, da lasciare appena si entra ai ragazzi dell’Archivio, in modo da non portare in giro per la sala bicchieri o bottiglie e fare pasticci.

- PANINO / PRANZO: se volete evitare di perdere tempo per andarvi a prendere il panino (che vista la ressa al Mercato della Terra richiede un bel po’ di fila), portatevelo!

AVVERTENZA IMPORTANTISSSSSIMA!!! Lo Svilupparty è una festa e l’organizzazione è ridotta AL MINIMO. Quindi ognuno faccia del suo meglio per far funzionare bene la cosa, in modo che tutti possano presentare le loro cose e presentarsi, ma sopratutto che tutti si possano divertire alla grande e vivere la giornata in rilassatezza massima!

- – - – - -

Dove dormire (scusate l’impaginazione assurda ma wordpress è pur sempre wordpress):

PERNOTTAMENTI A BOLOGNA
Via Santa Croce, 26, 40122 Bologna
051 523322 ()‎ · hotelreenzo.it 
 b&b cacineina -   http://www.cacineina.com – 50 euro a notte per uso singolo oppure 90 euro a
notte per uso doppia – una camera matrimoniale e un divano letto nella zona   giorno
  COLLEGIO ERASMUS
Residenza   S.Giovanni in Monte
Via   de’ Chiari 8, 40124 Bologna
Telefono:   051 276711; fax: 051 276777
E-mail: residenz@alma.unibo.it
Sito Internet:    www.ceur.it/collegio-erasmus
hanno   30 camere
singola   45 euro
doppia   60 euro
(in   periodo fiere se non si � dell’ambito universitario 55 singola e 70 doppia)
hotel campeggio citt� di bologna *** – bungalow in muratura – per una persona 40/60 a seconda del
periodo
-  ramada hotel – stile ikea – carino – economico ma periferico
http://www.ramadaencorebo.it – vicino il carcere
-B&B Mariagiulia
www.bbmariagiulia.com camera singola � 35,00 a notte, via Camillo Ranzani
5/11
Pensione   S.Orsola
v. Palmieri   25 Tel +39 051 30.29.97
euro 40-50 a notte
non esattamente ristrutturato l’anno scorso

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

  1. PROGRAMMA DEFINITIVO SVILUPPARTY 2012
  2. SVILUPPARTY 2012… LET’S START!
  3. PROGRAMMA SVILUPPARTY 2012
  4. SVILUPPARTY 2012: 10 marzo 2012

Leave a Reply

No trackbacks yet.

Posts with similar tags

No post with similar tags yet.

Posts in similar categories

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!