Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 

Scritto daIvan Venturi il 22/12/2011 in Tecniche di sviluppo con Nessun commento


Scritto daIvan Venturi il 17/12/2011 in Tecniche di sviluppo con 1 Comment


Sono tante le vie del Signore. Per esempio, se si deve infilare a un certo punto del gioco un cadavere (e nel videogioco dell’inquisitore Eymerich ce ne sono a bizzeffe) può essere più comodo/veloce/economico/qualitativamente di alto livello/originale costruirlo davvero, con tecniche convenzionali, rispetto al costruire il modello del morto in 3D…

Continua a leggere »

Bookmark and Share

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!