Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
Per quelli a cui frega qualcosa… è finito il MOTORSHOW 2009 e, al contrario di quanto si pensava, nonostante le dimensioni più ridotte, è stato un successo colossale. Oltre 500.000 persone in 5 giorni (quindi l’affluenza giornaliera è stata identica alle edizioni precedenti).
Così, la megafiera bolognese ha dimostrato di stare in piedi benissimo anche senza le marche automobilistiche.
Per noi e per l’Osservatorio per l’educazione Stradale e Sicurezza è stato un successo supermega. Davvero ultrasuperfantamegaipersuper, oltre le più rosee aspettative.
Avevamo uno stand di 600 metri quadrati, di cui quasi 400 gestiti da Koala Games/Gruppo Armonia:
10 postazioni con simulatori moto GuidaTuMoto con percorso di formazione
1 postazione simulatore auto GuidaTuPro (il nuovo modello strafiko con l’ultima versione del software)
2 simulatori guida junior
2 simulatori bici
1 lavagna interattiva multimediale per l’esame di guida teorico
1 schermo gigante con proiezione continua di Jo Pedone
Solo nelle 10 postazioni ‘moto’, nelle quali ‘loggavamo’ le simulazioni che venivano fatte (con dettaglio di ognuna di esse), abbiamo avuto quasi 5000 sessioni di simulazione. Oltre 1300 sul simulatore auto. Insomma: tutto pieno, sempre.
Allego qualche foto.

Come già scritto, io sono un biciclettaro decisamente non amante dei motori. Però il MotorShow è per noi (e per la regione ER) un’occasione mega, quindi sono arcicontento che sia andato bene perchè così è certo che si farà, e alla grande, anche l’anno prossimo. E noi ci saremo, con uno stand ancora più supermega. L’idea è di mettere 10 o 20 simulatori auto in fila, con guida su bagnato, ghiaccio, notte, nebbia ecc. E di rimettere la simulazione dell’intera (ma intera davvero) città di Bologna. L’avevamo già fatto nel 2007 con la ns vecchia tecnologia, nel 2010 la upgraderemo a quella nuova. Così potremo usarla in GuidaTuPro. E sarà uno spasso…
Allego qualche foto!

Saludos!

pps: in cima al post le postazioni moto. Qui sotto le nostre hostess Sara, Viola e Silvia. Sotto ancora il simulatore auto GuidaTuPro (nascosto dietro il muro di gente…)ps: questo venerdì alle 18:30 presentazione del mio libro all’archivio videoludico di Bologna, via Azzogardino 65/B, con Valerio Evangelisti e Francesco Mattioli insieme a me e Francesca di Gradozero Edizioni. Presento anche l’ante-ante-ante-anteprima dell’adventure di Eymerich.

Bookmark and Share

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!