Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 

Scritto daadmin il 31/03/2009 in colors, fare, lettori, simulmondo, sondaggio, videogiochi con Nessun commento


Ciao a tutti,

eccomi a proporre un microscopico sondaggio per capire se vi interessa che io scriva del FARE VIDEOGIOCHI oppure no. O quali altri argomenti.

FARE VIDEOGIOCHI era l’argomento per cui è nato il blog, e ci sono un sacco di cose interessanti da dire, credo. Sempre che a qualcuno interessi fare videogiochi.

(nella foto: io, Riccardo Cangini -che non ha bisogno di presentazioni- e Mario Bruscella -programmatore amiga di I play 3D soccer e un sacco di altre cose-, mentre stiamo rubando il mobilio della stanza dell’hotel Clodio a Roma, la notte prima dell’intervista a Uno Mattina. 1991 o giù di lì.)

Allora, ecco qui la domanda universale:

1) che % di interesse date a VITA DI VIDEOGIOCHI-1 (aneddoti vari dell’epoca simulmondiana)

2) che % di interesse date a VITA DI VIDEOGIOCHI-2 (dalla fine del ’93 in poi, dopo la Simulmondo)

3) che % di interesse date a FARE VIDEOGIOCHI? (per farli, come hobby, come professionisti o come aziende, piccole o grandi)

4) che % di interesse date a ……………………..? (argomento da voi proposto)

Rispondete pure tramite un post, li leggerò tutti e valuterò attentamente.

Saludos!

Bookmark and Share

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!