Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 

Scritto daadmin il 05/11/2009 in amiga, boka, musica, simulmondo con Nessun commento


BOKA!!!!!!
Segnalo l’intervista su WOPR BOX (per chi non avesse letto il 16° commento all’ultimo post)
a GIANLUCA ‘BOKA’ GAIBA, mitico musicista della Simulmondo (e non solo).
http://woprbox.blogspot.com/2009/11/intervista-gianluca-gaiba.html

Un tuffo carpiato nel passato!

La produzione musicale di Boka era inestimabile: storyboard sottomano del videogioco da realizzare, perdevamo un’oretta a discuterne, sentivamo un po’ di pezzi che potevano essere un riferimento sonoro (per esempio usammo One degli U2 come riferimento sonoro per la stratosferica musica finale di Diabolik 1… che ancora sono in grado di fischiettare -male, perchè sono impedito- da quanto me la ricordo bene!) e poi Boka si metteva al lavoro nel suo studio, che era in mezzo (letteralmente) al magazzino di Simulmondo, in una stanza piuttosto buia ma perfetta allo scopo. E le cose che saltavano fuori erano, normalmente, strepitose al primo colpo.

Altro pregio di Boka era quello di portarci a conoscenza di un sacco di musica supermega… era il periodo ‘grunge’ e noi ce lo stavamo assaporando in pieno. E Boka che mi fece conoscere i Primus, i Fugazi…

A proposito, Wopr: riesci a scovare da qualche parte un link con le simulmusiche di Boka?

- – - – - -
MUSEO DEL FLIPPER
Mi permetto di segnalare (e sostenere con tutte le mie forze) la petizione che ha avviato Federico ‘Wiz’ Croci per l’istituzione del Museo del Flipper a Bologna. Wiz, come dice il nicknome, è un mago e conosco personalmente la vastità e qualità della sua collezione di flipper, che intende mettere a disposizione della comunità. Meglio di così…
Sembra che l’amministrazione bolognese sia piuttosto disponibile, bisogna quindi sottoscrivere, sottoscrivere, sottoscrivere la petizione, e fare avere i fogli firmati a Wiz.

Allego messaggio di Wiz:
Bologna, lunedì 2 novembre 2009 (ore 21.03)Salve a tutti!La presente per portare a conoscenza della raccolta firme chel’Associazione no-profit Tilt! ha iniziato, su suggerimento delPresidente della Commissione Cultura del Comune di Cultura.Se interessati a partecipare, trovate tutte le informazioni del casoalla pagina sottoindicata; possono comunque firmare tutti, residenti aBologna o meno, italiani o no, purche’ maggiorenni. E’ sufficientestampare uno o piu’ moduli come li trovate nella pagina in questione,ed inviarli una volta completati alla casella postale indicata nelmodulo stesso.La raccolta firme e’ partita da circa una settimana, siamo gia’intorno alle 350 firme, procediamo ancora per almeno un mese o piu’.Stiamo anche partecipando a diverse iniziative pubbliche (NottiBianche, ecc) con un flipper da far giocare gratuitamente, perraccogliere firme anche da semplici simpatizzanti o cittadini ignaridell’esistenza di tale collezione.Se siete a conoscenza di eventi nei quali potremmo essere presenti,con o senza flipper, fate sapere!Per ogni informazione, chiedete pure!http://www.tilt.it/flipper_pinball/firma_per_il_museo_del_flipper/
Grazie,–Federico Croci
tel. 3356648558mailto:3356648558wiz@tilt.it
http://www.tilt.it/

Saludos!

Saludos!

Bookmark and Share

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!