Appunti e memorie di Ivan Venturi

Fare Videogiochi

 
 

Ciao a tutti!
Venerdì sera ho fatto la presentazione del libro, con Valerio Evangelisti e un bel po’ di gente… tutto benissimo, sala piena e penso (spero) divertimento e interesse per tutti. Specialmente quando abbiamo mostrato l’ante-ante-ante-ante-prima di Eymerich.
Poi dopo, io e Andrea Dresseno dell’Archivio Videoludico di Bologna, che ci ospitava, abbiamo (ri)parlato della ‘reunion Simulmondo’, cioè un’occasione per ritrovarsi e rivedersi dopo tanti anni, ma anche per spiegare ad appassionati di retrogaming e non cosa fu l’esperienza dei primi videogiochi italiani, eccetera eccetera.
L’idea è di fare qualcosa di divertente e pragmatica, con pochi ‘tromboni’ che parlano (anzi nessuno). Una parola: FIESTAAAAA!!!!!
Ho sentito il megamitico Ricky Cangini (senza il quale la reunion sarebbe stata a dir poco monca!) e lui c’è. Federico ‘Wiz’ Croci, il mago dei flipper e storico segretario-tecnico-magazziniere-factotum di Simulmondo, c’è. Andrea Bradamanti, il sumpermega tester, c’è. Boka ci sarà (non l’ho ancora sentito a tal proposito, ma se disertasse tale occasione lo vado a prendere sotto casa… capito Boka?); Cristian Bazzanini, in un’intervista sul blog di WOPR, dice che non aspetta altro. Michele Sanguinetti, mitico exsuperdisegnatore, ci sarà senz’altro (lo vedo giovedì sera e lo minaccerò fisicamente nel caso provi a dire di no o anche solo ni).
Ci sarà naturalmente anche Imagimotion, Adventure’s Planet senz’altro (anche se glielo devo ancora chiedere).
Ma l’invito è sopratutto esteso a tutti gli appassionati dell’epoca. Lettori di questo blog in primis.
Quindi:
Archivio videoludico – Cineteca di Bologna
v. Azzogardino 65/B – Bologna

La data ufficiale verrà fissata a gennaio, ma si prevede più o meno marzo, non so ancora se inizio o fine. Io spero alla fine così ci sarà un po’ di tempo in più per organizzare il tutto e poi così sarà già primavera.
Insomma: spargete la voce!

e W I VIDEOGIOCHI ITALIANI!!!!!

Allego questi link alle interviste fatte da WOPR a Boka (giò postata tempo fa), Cristian Bazzanini e Fabio Cortese, tutti ex-Simulmondo.

IMPORTANTE
Fatemi sapere chi è interessato a dare una mano all’organizzazione e non solo, anche a contribuire (con azioni, non con soldi…) all’Archivio Videoludico per quanto riguarda i videogiochi italiani e non solo fino ai primi anni ’90.
Chi ha un Amiga? C’è qualcuno che può allestire una postazione con un paio di C64?
Spectrumisti in giro ce ne sono?..

Saludos!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

  1. INTERVISTA A GIANLUCA 'BOKA' GAIBA + MUSEO DEI FLIPPER

Leave a Reply

No trackbacks yet.

Posts with similar tags

No post with similar tags yet.

Posts in similar categories

Nel 1987 ho fatto il primo videogioco della Simulmondo, prima software house italiana. Da allora ne ho fatti altre migliaia.
Dalla fine del millennio scorso faccio videogiochi educativi ed ora anche simulatori di guida e avventure di inquisitori medievali.
Poi nel 2003 ho fondato Koala Games, ora diventatata TIconBLU. E mi occupo di un bel po' di altre cose videoludiche varie.
E...VIVA I VIDEOGIOCHI ITALIANI!